Carrello
(0 articoli) € 0,00

Non hai articoli nel carrello.

Subtotale: € 0,00

I Celti e l'arte della guerra dal V al I sec. a.C.

Per la prima volta in Italia un approfondito studio, rigoroso e minuzioso nei dettagli, che presenta in modo chiaro e sistematico l'evoluzione delle tecniche belliche delle popolazioni celtiche dal V al I secolo a.C.

Recensisci per primo questo prodotto

€ 22,00

Disponibilità: Non disponibile

 

Per la prima volta in Italia un approfondito studio, rigoroso e minuzioso nei dettagli, che presenta in modo chiaro e sistematico l’evoluzione delle tecniche belliche delle popolazioni celtiche dal V al I secolo a.C.

L’analisi tecnica accurata della storia, dell’evoluzione delle formazioni di combattimento, delle tattiche e degli armamenti - spade, lance ed elmi - fornisce un’immagine dinamica della continua lotta per la sopravvivenza che attraversava l’Europa antica, solitamente immaginata divisa tra le civiltà classiche e una “barbarie” tuttora percepita come monolitica, lontana e priva di sviluppi tecnologici.

La guerra dei Celti è il momento in cui, per fronteggiare un nemico che minaccia la propria salvezza, devono essere impiegate tutte le conoscenze di un popolo e tutte le ricchezze di una civiltà, ed è il momento in cui emergono il dinamismo, lo spirito di sacrificio e la capacità d’adattamento di un’intera cultura ancora oggi poco conosciuta, che fatica a liberarsi da stereotipi e luoghi comuni.


Ulteriori informazioni

Storia Antica Altre
Autore Canestrelli Gioal
ISBN 9788884742551
Pagine 194
Lingua Italiano
Copertina Brossura
Rilegatura In filo refe
Anno di pubblicazione 2010
Casa Editrice Il Cerchio Editore

Recensioni utente

Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono inserire recensioni. La preghiamo di, effettuale il login o registrarti